4° CONTEST DI COMPOSIZIONE “IN CLAUSURA”

sonzogno trasparentelcmf-logo-2017

LUCCA CLASSICA 2017

 100 VIOLONCELLI

 la SOCIETÁ ITALIANA del VIOLONCELLO

con la partecipazione di

Società Italiana degli Autori ed Editori

Casa Musicale Sonzogno

lanciano il

IV CONTEST DI COMPOSIZIONE “IN CLAUSURA”

Teatro del Giglio di Lucca

6-7 maggio 2017

GIURIA

Presidente: Sandro Cappelletto (musicologo, critico musicale, conduttore radiofonico, scrittore e librettista)
Josè Antonio Boccherini (erede diretto del grande compositore e violoncellista lucchese)
Nicola Campogrande (compositore, giornalista radiofonico e televisivo, scrittore e direttore artistico di MiTo)
Mietta Corli (regista teatrale e docente al Centre de Formation Professionelle aux Tecniques du Spectacle di Parigi)
Marco Mangani (musicologo, docente all’Università di Ferrara e vicepresidente del Centro Studi Boccherini di Lucca)
GianPaolo Mazzoli (didatta e direttore del master di primo livello in musica applicata all’immagine dell’ISSM di Lucca
Piero Ostali (editore musicale e presidente della Società Italiana del Violoncello )
Fabrizio Papi (pianista, didatta, musicologo e direttore dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini” di Lucca)
Patrizio Roversi (attore cinematografico, conduttore televisivo e scrittore)
Aldo Tarabella (compositore e direttore artistico del Teatro del Giglio di Lucca)

Vi sarà inoltre per la prima volta il voto della “Giuria Popolare dei 100 Cellos”

Il bando è rivolto a giovani compositori italiani e stranieri.

La SIV selezionerà 8 candidati, scelti sulla base delle composizioni inviate in formato
mp3 e pdf compilando il modulo allegato.
Il concorso nasce dall’esigenza di Giovanni Sollima e Enrico Melozzi (fondatori dell’ensemble dei 100 Violoncelli)
di condividere con altri compositori la gioia di comporre per un’orchestra così particolare.
Gli otto selezionati saranno ammessi alla prova di “clausura”, per una durata di 12 ore
circa, entro le quali saranno rinchiusi all’interno del Teatro del Giglio di Lucca, così come si fece con
Gioacchino Rossini al Teatro Valle (dove si svolse nel 2013 la prima edizione del Concorso),
per distoglierlo dalla piccante vita notturna romana e costringerlo così a portare a termine la
Cenerentola entro i termini del contratto.
I giovani compositori avranno tempo dalle ore 20.00 del 6 maggio 2017 fino alla
mattina seguente per comporre un brano della durata non superiore ai 3 minuti, su un tema
musicale di Boccherini a loro comunicato all’ultimo momento.
La Commissione giudicatrice sarà comunicata nelle prossime settimane.
Premi: il brano vincitore sarà pubblicato dalla Casa Musicale Sonzogno di Milano,
eseguito sul palco del concerto finale al Tetro del Giglio di Lucca il 7 maggio 2017 alle ore 21. Il compositore riceverà inoltre
una targa in argento da parte della Società Italiana Autori ed Editori quale riconoscimento per un giovane talento nel panorama della nuova musica italiana. 
Il compositore riceverà anche un rimborso-premio di 500 euro. 
Le regole della composizione dei brani:
- Il brano dovrà essere composto in regime di clausura inun luogo del teatro predisposto dalla Società Italiana del Violoncello.
- È concesso il solo utilizzo di un computer portatile (privo di qualsiasi altro file musicale)
- Il brano dovrà essere redatto in 2 versioni:
- la prima di massimo 1 minuto (ovvero la versione che sarà eseguita di fronte alla giuria
per la valutazione del brano)
- la seconda di massimo 3 minuti (ovvero la versione che sarà eseguita in caso di vittoria al
concerto finale dei 100 Violoncelli a Lucca).
- Il brano dovrà essere composto esclusivamente da 4 parti reali e dovrà essere orchestrato
tenendo conto dell’eterogeneità dell’ensemble dei 100 violoncelli e del presupposto che non ci
saranno prove disponibili: il brano sarà eseguito praticamente a prima vista (max 5 minuti di
prova e concertazione a cura di Giovanni Sollima).

Compila il modulo per partecipare al Contest. Se sarai selezionato sarai contattato entro il 4 MAGGIO 2017

 
Back to Top
UA-48836328-1